Regione Emilia-Romagna: finanziata l’attività associativa della nostra Associazione regionale

Sono passati 15 mesi da quando abbiamo scoperto che la nostra vita non sarebbe più stata come prima. Il Covid, come un treno, ha tranciato famiglie, vite. Ha spezzato i nostri ospedali, i nostri sistemi sanitari territoriali. Di fronte allo stress imposto dal Covid sulle nostre vite, abbiamo tutti focalizzato le nostre energie su familiari e amici più stretti, ma così ci siamo persi il resto. Il punto però è che anche questi contatti superficiali sono essenziali. «La pandemia ha fatto evaporare intere categorie di amicizia e, così facendo, ha impoverito le gioie che compongono la vita umana e che sostengono la salute umana».

In questo momento così difficile e drammatico L’Associazione si è attivata finanziando un piccolo spazio di ascolto, un ascolto virtuale consapevole di quanto possa essere doloroso sentirsi soli, abbandonati, insicuri e confusi durante questi giorni. La Regione Emilia-Romagna ha premiato questa nostra attività finanziandola attraverso il secondo Bando per finanziamenti ad ODV, APS e Fondazioni Onlus al fine di supportare l’emergenza Covid-19.

Lunedì 12 luglio è stata adottata la Delibera di Giunta regionale n. 1098 “APPROVAZIONE GRADUATORIA SECONDO BANDO PER L’EROGAZIONE DI FINANZIAMENTI AD ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO, ASSOCIAZIONI DI PROMOZIONE SOCIALE E FONDAZIONI ONLUS IMPEGNATE NELL’EMERGENZA COVID-19 DI CUI ALLA DELIBERA DIGIUNTA REGIONALE N. 195/2021 E INTEGRAZIONE RISORSE”.

A questo link:

https://sociale.regione.emilia-romagna.it/…/bando…

è possibile consultare l’atto regionale nonché le tabelle degli enti ammessi e non ammessi.

Con questo secondo Bando, si legge in una comunicazione della Vicepresidente Elly Schlein inviata ai Centri di Servizio per il volontariato e al Forum Regionale Terzo Settore, chiudiamo il cerchio di un anno intero di supporto della Regione al prezioso tessuto del Terzo Settore. Di fronte alle gravi difficoltà causate dalla pandemia, l’obiettivo di garantire continuità alle attività insostituibili di associazioni di promozione sociale, volontariato e fondazioni, con un totale di 11,6 mln di euro per il riconoscimento delle spese sostenute durante l’emergenza, cosa che non ci ha impedito di continuare a investire in innovazione e nuove progettualità, sia di rete che sulla solidarietà alimentare.

Le risorse destinate al bando, originariamente costituite da 3.107.276,00 euro di provenienza statale, sono state incrementate a 8.403.874,00 euro grazie all’utilizzo anche di risorse regionali. Questo ha consentito di finanziare tutte le domande, validamente presentate, per circa il 70% dell’importo ammissibile.

 

ASSOCIAZIONE SCLEROSI MULTIPLA ALBERO DI KOS - CF: 91321490376 - IBAN: IT62R0306902478100000009298