Assegnato il Premio Borgo Salus 2020 all’Istituto Spallanzani

Per costruire  salute e prevenire le malattie. Dallo scorso anno il Borgosalus ha istituito un premio da assegnare a singoli cittadini o  ad Enti che si sono particolarmente distinti nel campo della prevenzione.

La terribile epidemia di quest’anno ha messo in rilievo difetti e pregi del Servizio Sanitario Italiano che da un lato  è riuscito a contenere la mortalità dei contagiati ma dall’altro si è reso responsabile della diffusione del contagio  per l’incapacità di prevenire la malattia negli operatori sanitari che paradossalmente sono diventati, in molti casi, vettori di COVID.

Il premio è stato consegnato il 21 luglio alle ore 12, al Direttore Generale e al Direttore Sanitario, Dott.ssa Marta Branca e Dott. Francesco Vaia, dell’INMI Spallanzani di Roma. A consegnare la “Tela” sono stati: il Presidente Nazionale US ACLI Damiano Lembo, il Sindaco della città di Montoro-AV-sede del Borgosalus, Girolamo Giaquinto e il dott. Massimo De Girolamo, direttore del Borgosalus.

Per ulteriori informazioni, foto e video dell’evento https://www.facebook.com/Borgosalus/

ASSOCIAZIONE SCLEROSI MULTIPLA ALBERO DI KOS - CF: 91321490376 - IBAN: IT62R0306902478100000009298